ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Agricoltura ed elettrificazione al centro del Forum per lo Sviluppo Africano

Focus vi porta a Casablanca, che ha ospitato il Forum per lo Sviluppo Africano. Kawtar Wakil, inviata di Euronews:“L’imprenditoria, l’agricoltura e

Lettura in corso:

Agricoltura ed elettrificazione al centro del Forum per lo Sviluppo Africano

Dimensioni di testo Aa Aa

Focus vi porta a Casablanca, che ha ospitato il Forum per lo Sviluppo Africano.
Kawtar Wakil, inviata di Euronews:“L’imprenditoria, l’agricoltura e l’elettrificazione in Africa. Di questi temi abbiamo parlato con leader politici e partecipanti della quarta edizione del Forum per lo Sviluppo Africano che si è svolto a Casablanca, capitale economica del Marocco, sotto il tema Agricoltura e elettrificazione: mobilitare le energie”.

Il 60% della popolazione africana non ha accesso all’elettricità, oltre il 50% soffre di malnutrizione, quando il continente possiede 800 milioni di ettari di terreni coltivabili non utilizzati. Attori economici e dirigenti hanno presentato le rispettive esperienze.

Mohamed el-Kettani, amministratore delegato della banca Attijariwafa: “L’obiettivo di questo Forum è permettere ai suoi 2400 iscritti di interagire con gli esperti, di garantire la programmazione di almeno 4500 appuntamenti fra aziende. Si vuole estendere il movimento di cooperazione all’interno dell’Africa, fare i modo che gli africani comincino a cooperare fra di loro, a fare affari intra-regionali, ma anche a interagire con i propri omologhi a livello internazionale su un piano di parità”.

Il Forum di Casablanca mette in relazione anche leader politici e investitori. In particolare si è discusso della trasformazione dell’agricoltura da attività di sussistenza a motore di sviluppo dell’economia e delle imprese.

Mathieu Mboumba Nziengui, ministro dell’Agricoltura della Repubblica del Gabon: “L’agricoltura non è soltanto una questione dell’Africa dove ci sono i poveri, dove le persone hanno fame e dove l’autosufficienza non è stata ancora raggiunta. L’agricoltura è soprattutto una questione che interessa tutti, in particolare gli europei. E oggi riguarda l’Africa nel quadro della cooperazione sud-sud”.

Zahra Maafri, amministratrice delegata di Maroc Export: “L’obiettivo della quarta edizione è quello di rilanciare il dibattito su tematiche fondamentali, come lo sviluppo dell’agricoltura e dell’industria dell’elettrificazione che sono due pilastri per qualsiasi politica equilibrata, duratura dell’Africa, per il suo miglior posizionamento sul mercato internazionale”.

La Repubblica del Congo ha presentato attraverso l’agenzia per la promozione degli investimenti le proprie strategie di sviluppo con il fine di aprire maggiormente il Paese agli investitori internazionali.

Annick Patricia Mongo, direttrice generale dell’agenzia per la promozione degli investimenti del Congo-Brazzaville: “Il futuro dell’investimento è in Africa, poiché in Africa si registrano tassi elevati di crescita e si sta sviluppando sempre di più la classe media. Per questo credo che il futuro degli investimenti sia in Africa e che iniziative come queste siano ottime, sono forum per permettere anche incontri sud-sud”.