ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trimestrali, Mattel trainata dalla Barbie multietnica (e multi-taglia)

La nuova Barbie multietnica piace. A rivelarlo sono le trimestrali di Mattel, le quali, epurate degli effetti del cambio, mostrano un aumento delle

Lettura in corso:

Trimestrali, Mattel trainata dalla Barbie multietnica (e multi-taglia)

Dimensioni di testo Aa Aa

La nuova Barbie multietnica piace. A rivelarlo sono le trimestrali di Mattel, le quali, epurate degli effetti del cambio, mostrano un aumento delle vendite dell’8%.

Un risultato che ha sostenuto le entrate complessive, le quali, nei tre mesi chiusi a dicembre, hanno toccato i 2 miliardi di dollari.

La decisione di proporre la bambola -storicamente magra, bionda e dalla pelle bianca – in differenti tonalità di pelle (nonché differenti taglie, tra cui “petite“ e “curvy“) sembra incontrare i gusti delle giovani acquirenti.

Risultati positivi anche per i giochi pensati per i maschietti, come le automobiline del marchio “Hot Wheels“ e le astronavi ispirate ai film di Guerre Stellari.