ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

The Choice, amore e tradimento... anzi, no

Lettura in corso:

The Choice, amore e tradimento... anzi, no

Dimensioni di testo Aa Aa

Il film perfetto per San Valentino. O forse no, a seconda dei punti di vista. Perché The Choice, tratto dal romanzo diNicholas Sparks La scelta, è la

Il film perfetto per San Valentino. O forse no, a seconda dei punti di vista.

Point of view

Questo film mi ha aiutata a superare alcuni miei pregiudizi riguardo il tradimento, perché la protagonista si trova in mezzo a una battaglia fra il cuore e la mente.

Perché The Choice, tratto dal romanzo diNicholas Sparks La scelta, è la storia di un uomo e una donna che si innamorano… nonostante le cose siano complicate.

Da una parte c‘è Gabby, interpretata da Teresa Palmer, che ha una relazione seria con un medico; dall’altra parte c‘è Travis, impersonato da Benjamin Walker, un donnaiolo impenitente. Fino all’apparizione di Gabby.

Entrambi gli attori protagonisti insistono: Gabby non sta tradendo il suo compagno.

Per Teresa Palmer “La vita non è bianca o nera. Questo film mi ha aiutata a superare alcuni miei pregiudizi riguardo il tradimento, perché la protagonista si trova in mezzo a una battaglia fra il cuore e la mente. Non vuole far soffrire nessuno ma non può fare a meno di seguire il suo cuore, che la porta verso quest’uomo. Certo, è una situazione complicata, folle, che le fa paura e la confonde, ma è la vita. La vita è piena di alti e bassi”.

E Benjamin Walker non ha dubbi: “Giudicarla in questo modo è ridicolo. Credo che se fosse un uomo a comportarsi così lo si giudicherebbe diversamente. Lo si troverebbe comprensibile. Penso che questo sia ridicolo”.

The Choice è il terzo lungometraggio da regista per il quarantacinquenne americano Ross Katz, mentre per lo scrittore Nicholas Sparks si tratta dell’undicesimo film tratto da un suo romanzo.