ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Taiwan dopo il voto: l'economia è al primo posto nell'agenda popolare

Taiwan volta pagina. Il voto coraggioso che ha incoronata la leader indipendentista Tsai Ing-wen è accompagnato da un sentimento di speranza misto a

Lettura in corso:

Taiwan dopo il voto: l'economia è al primo posto nell'agenda popolare

Dimensioni di testo Aa Aa

Taiwan volta pagina. Il voto coraggioso che ha incoronata la leader indipendentista Tsai Ing-wen è accompagnato da un sentimento di speranza misto a preoccupazione. Tra le questioni che stanno più a cuore ai 23 milioni di abitanti dell’isola c‘è l’uscita dalla difficile condizione economica.

“Non vediamo l’ora che siano messe in campo delle riforme. Non credo che ci sia una differenza tra un presidente uomo o donna. La cosa più importante è che il nuovo leader si prenda cura del suo popolo e porti prosperità a tutto il Paese”, dice un uomo. “Nei prossimi quattro anni le questioni aperte tra Taiwan e la Cina non saranno certo risolte e temo che in questo periodo l’economia continuerà a peggiorare. Non vedo alcun possibile passo in avanti sul fronte diplomatico, questa è una cosa che ci preoccupa”, commenta sfiduciato un altro.

Chiudere la porta alla Cina potrebbe avere delle ripercussioni pesanti sulle finanze di Taiwan. Lo scambio commerciale tra i due Paesi è raddoppiato negli ultimi cinque anni, toccando anche punte di 197 miliardi di dollari l’anno.