ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Accordo da 318 milioni di euro tra Apple e il fisco italiano


Italia

Accordo da 318 milioni di euro tra Apple e il fisco italiano

Apple Italia dovrà versare 318 milioni di euro all’Agenzia delle Entrate nell’ambito del procedimento relativo a un presunto caso di evasione fiscale e mancato versamento dell’Ires per un totale di circa 879 milioni di euro in 5 anni, dal 2008 al 2013.

Il colosso dell’informatica ha raggiunto un accordo con l’Erario per sanare il contenzioso tributario. L’accordo è stato confermato dalla Procura di Milano, che coordina l’inchiesta a carico di tre manager di Apple.

È la prima volta che il colosso di Cupertino risolve un contenzioso fiscale in uno dei Paesi in cui opera versando un maxi-risarcimento all’Erario.

Soltanto pochi giorni fa, in un’intervista, il numero uno di Apple Tim Cook si era scagliato contro quanti accusano il gigante hi-tech di elusione fiscale, parlando di “solite sciocchezze dei politici”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

La zona di libero scambio fantasma tra Cina e Nord Corea