ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mini Lione al debutto

Lettura in corso:

Mini Lione al debutto

Dimensioni di testo Aa Aa

Immaginate un mondo perfetto miniaturizzato, in cui si prende il treno o si va a sciare come dal vero. Mini World Lyon è un parco in miniatura ancora

Immaginate un mondo perfetto miniaturizzato, in cui si prende il treno o si va a sciare come dal vero. Mini World Lyon è un parco in miniatura ancora in fieri. Sarà aperto soltanto nell’ estate 2016. Quando gli organizzatori hanno saputo che la Festa delle Luci a Lione era stata annullata, per problemi di sicurezza dopo gli attentati di Parigi, hanno deciso di rendere omaggio all’evento mancato con quella che chiamano Mini Illuminazione sui 350m2 di plastico di loro creazione.

I guadagni dell’iniziativa vanno alle associazioni per le vittime del terrorismo. Il biglietto d’ingresso al mini mondo è di 8 euro.

La francese Théoriz, società che avrebbe dovuto partecipare all’edizione del “Festival des Lumière” annulato, ha fatto le illuminazioni miniaturizzate sulle piccole facciate di un castello, la centrale nucleare e una stazione sciistica. Tutte realtà attorno a Lione. Hanno avuto solo una settimana e mezza per garantire l’opera.

Jonathan Richer, dello Studio Théoriz: “Alla fine sono esattamente gli stessi mezzi ma con proiettori di potenza molto piu’ debole, esattamente la stessa cosa ma miniaturizzata. Abbiamo utilizzato la tecnica del videomapping che consiste nel poiettare l’immagine su una forma. Qui c‘é la centrale nucleare con i due camini, il castello sul quale sono state aggiunte le immagini sulle finestrelle, il piccolo colonnato e la pista da sci che è un po’ piu’ grande”.

Le luci giocano un ruolo importante in questo spettacolo e consentono al pubblico di avere una dimensine dettagliata. Siamo al primo assagio del progetto i cui ci sarà un ciclo completo notte-giorno quando Mini World Lyon aprirà i battenti in modo definitivo la prossima estate. Ma cos‘è esattemente questa realizzazione?

Richard Richarté, dirigente di Mini World Lyon: “Mini World Lyon è un parco di divertimento che sia basa sulla miniatura con la quale sono stati creati interi paesaggi in scala. I personaggi sono di 2 cm. Abbiamo riprodotto paesaggi, città, montagne con una loro vita autonoma, con i treni che girano, automobili che avanzano e che si fermano ai semafori che mettono la freccia per girare. Abbiamo cercato di ricreare la magia del mondo e una presentazione cosi’ precisa che il pubblico ha il desiderio di entrarci dentro”.

Questo mondo è in una scala di 1 a 87 ed è frutto di una squadra di 20 entusiasti artigiani tecnici specialiti di scenografie che amano definirsi ‘creatori di mondi’, insomma ecco un gioco ben riuscito. Il gusto sta nell’affascinare il pubblico soprattutto con le cose vaganti come treni, camion, auto.

Jean-Marc Harthé, direttore di Mini World Lyon: “Disponiamo di circa 350 mq di superficie con fra i 60 e gli 80 treni che viaggiano in permanenza. Abbiamo fra i 50 e i 200 veicoli gommati che girano sempre. Vedrete circa 40 000 LED su questa rete che s’illuminano, anche a intermittenza e che animano il tutto.
La zona che preferisco è la montagna innevata, è veramente una zona magica in cui rinasce lo spirito dell’infanzia, non si puo’ che rimanere senza fiato davanti a questo spazio”.

Mini World Lyon apre eccezionalmente fra il 17 e il 22 dicembre e bisogna prenotare su internet per visite al massimo di 150 persone ogni 45 minuti.