ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disastro Metrojet: tv francese "scatola nera ha registrato il rumore di un'esplosione"

L’ipotesi dell’attentato nel disastro dell’aereo russo schiantatosi nel Sinai troverebbe conferma dall’esame delle scatole nere. La notizia è

Lettura in corso:

Disastro Metrojet: tv francese "scatola nera ha registrato il rumore di un'esplosione"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ipotesi dell’attentato nel disastro dell’aereo russo schiantatosi nel Sinai troverebbe conferma dall’esame delle scatole nere. La notizia è riportata da un’emittente francese. Il giornalista sostiene di aver parlato con uno degli inquirenti senza precisarne la nazionalità.

“Gli investigatori europei che stanno lavorando all’analisi di queste scatole nere sono convinti: non si è trattato in alcun modo di un incidente. La scatole nere hanno quindi rivelato la loro verità – dice l’inviato di France 2 al Cairo, Arnaud Comte – Vi ricordo che ci sono due scatole nere a bordo di un aereo. La prima registra la conversazione tra i piloti e conferma che c‘è stata un’esplosione a bordo. La seconda, quella che registra i parametri di volo, conferma che questa esplosione non è accidentale. Non vi è alcuna segnalazione di guasto o di avaria durante i primi minuti di volo. In realtà tutto procede bene per 24 minuti, i piloti conversano, l’aereo raggiunge la quota di crociera, ma dopo una frazione di secondo nulla più. Un flash nero e poi nessun altro parametro, nessuna conversazione”.

Questo sabato in Egitto si tiene la conferenza stampa del responsabile dell’inchiesta del Cairo. In una telefonata tra Putin e Al Sisi, i due presidenti hanno deciso di continuare a cooperare nelle indagini.