ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Papa: "Chiedo perdono a tutti per gli scandali di Roma e del Vaticano"

“In nome della Chiesa, voglio chiedervi perdono per gli scandali che in questi ultimi tempi sono accaduti sia a Roma che in Vaticano”: cosi Papa

Lettura in corso:

Il Papa: "Chiedo perdono a tutti per gli scandali di Roma e del Vaticano"

Dimensioni di testo Aa Aa

“In nome della Chiesa, voglio chiedervi perdono per gli scandali che in questi ultimi tempi sono accaduti sia a Roma che in Vaticano”: cosi Papa Francesco in piazza San Pietro. Bergoglio non ha precisato a quali scandali recenti intendeva fare riferimento nell’udienza generale del mercoledì dedicata ai bambini. Per pronunciare questo ‘mea culpa’ il Pontefice ha preso spunto dal Vangelo

“La parola di Gesù è forte oggi: guai al mondo per gli scandali. Gesù è realista e dice: è inevitabile che vengano scandali, ma guai all’uomo a causa del quale viene lo scandalo!”, ha detto il Pontefice.

“Nessun riferimento al sindaco”, ha precisato il direttore della sala stampa vaticana. ““Le parole di Bergoglio sono rivolte agli uomini di Chiesa, anche a livello cittadino, mentre il sindaco è una questione politica”, ha spiegato padre Federico Lombardi. Il Pontefice ha poi ammonito sulla lealtà nei confronti dei bambini: “Guai a quelli che tradiscono la fiducia dei baimbiverso gli adulti”, ha detto.