ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia, potrà di nuovo camminare e parlare il piccolo bimbo di Jackson, il bimbo a cui è stata riattaccata la testa

Miracolo della scienza o forse semplicemente un miracolo. Sta di fatto che Jackson Taylor, il bimbo australiano di 16 mesi a cui si erano spezzate le

Lettura in corso:

Australia, potrà di nuovo camminare e parlare il piccolo bimbo di Jackson, il bimbo a cui è stata riattaccata la testa

Dimensioni di testo Aa Aa

Miracolo della scienza o forse semplicemente un miracolo. Sta di fatto che Jackson Taylor, il bimbo australiano di 16 mesi a cui si erano spezzate le vertebre del collo è salvo e i medici sono fiduciosi sulla piena ripresa delle attività fisiche e cerebrali. Il piccolo sta pian piano recuperando come ha spiegato il Professor Geoff Askin dell’equipe che ha effettuato l’operazione.

“Molti bambini non sarebbe sopravvissuti nemmeno all’impatto e se anche ci fossero riusciti non avrebbero mai potuto più muoversi o respirare”, ha sottolineato il Dott. Askin.

Jackson era rimasto vittima di un terribile incidente mentre era in auto con la madre. Portato d’urgenza in ospedale è stato sottoposto a un intervento di sei ore. Un intervento straordinario nella storia della chirurgia moderna. Ora il bimbo fortunato dovrà portare un dispositivo di metallo sulla testa per almeno 8 settimane. Ma il peggio sembra passato.