ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo: presidente Cavaco Silva lancia appello contro astensionismo

Il Portogallo al voto con la grande incognità della governabilità. Gli ultimi sondaggi danno la coalizione di centro destra del premier Pedro Passos

Lettura in corso:

Portogallo: presidente Cavaco Silva lancia appello contro astensionismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Portogallo al voto con la grande incognità della governabilità.
Gli ultimi sondaggi danno la coalizione di centro destra del premier Pedro Passos Coelho in testa, a seguire i socialisti. Ma nessuno dei due grandi schieramenti potrebbe ottenere la maggioranza assoluta necessaria. In questo quadro si aggira lo spettro dell’astensionismo.

“Tra i vostri impegni professionali e famigliari – ha detto il presidente portoghese, Aníbal Cavaco Silva – dedicarvi a guardare le partite di calcio o fare altre attività sportive, non dimenticate di andare alle urne tra 8 le di mattina e le sette di sera”.

Per il paese il voto è anche un test dopo anni di crisi, di austerità e del piano di salvataggio.

“I miei affari vanno meglio – dice una commerciante – Ci sono anche moltissimi turisti e questo aiuta..va molto meglio rispetto a 5-6 anni fa”.

“Con la crisi si guadagna meno – dice un’abitante – le tasse sono più alte, il denaro vale di meno e i salari non aumentano. È da 14 anni che non ho un aumento e i prezzi continuano a salire”.

Il premier uscente Passos Coelho dopo aver applicato una rigida politica di austerità ora potrebbe raccoglierne i frutti in queste elezioni. In paese infatti vede una lenta ripresa economica, con il tasso di disoccupazione che è sceso dal 17,5% del 2013 al 12%.