ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo Tashkent: due ori giapponesi nell'ultima giornata, male l'Italia

Si chiude con due ori per il Giappone il Grand Prix di judo di Tashkent. Tra gli uomini -100 kg, è Aaron Wolf a prendersi la medaglia del metallo

Lettura in corso:

Judo Tashkent: due ori giapponesi nell'ultima giornata, male l'Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

Si chiude con due ori per il Giappone il Grand Prix di judo di Tashkent. Tra gli uomini -100 kg, è Aaron Wolf a prendersi la medaglia del metallo piu’ pregiato. Il 19enne nipponico, che rimane quindi imbattutto nella competizione, stende il croato Zlatko Kumric, colpevole di 4 shido e un hansoku-make, la sanzione piu’ grave nel judo.

Nella massima categoria maschile, altra vittoria per il Paese del Sol Levante. A coglierla è Kenta Nishigata, al secondo titolo in carriera. Il giapponese batte per penalità il mongolo Temuulen Battulga.

Tra gli uomini -90 kg, il successo finisce nelle mani di Marc Odenthal. Il bronzo allo slam parigino ha la meglio sul judoka del Tagikistan Komronshokh Ustopiriyon, con uno yuko. Per il tedesco, è il primo trionfo in un Grand Prix.

Passando alle donne, Assunta Galeone, la migliore italiana di giornata, sfiora il podio nella categoria -78 kg, vinta da Natalie Powell. La britannica coglie il secondo oro nella competizione, battendo la 21enne transalpina Madeleine Malonga.

Tra le donne +78 kg, infine, Minjeong Kim sale sul gradino piu’ alto del podio. La sudcoreana, 13esima del ranking, si impone sulla cinese Sisi Ma. Due penalità prese da quest’ultima, regalano la vittoria all’avversaria.