ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Notizie nascoste: Pieno gratis per un bikini, la chiesa per i subacquei, i denti dei pompeiani

Lettura in corso:

Notizie nascoste: Pieno gratis per un bikini, la chiesa per i subacquei, i denti dei pompeiani

Notizie nascoste: Pieno gratis per un bikini, la chiesa per i subacquei, i denti dei pompeiani
Dimensioni di testo Aa Aa

Ogni venerdì i giornalisti di tutte le lingue di euronews selezionano alcune storie, dall’Europa e dal mondo, che non hanno fatto i titoli della stampa internazionale .

In Crimea il primo tempio ortodosso subacqueo

La costruzione del primo tempio ortodosso subacqueo è iniziata a Sebastopoli, in Crimea. Lo ha reso noto con un comunicato ufficiale la Chiesa Ortodossa Russa.

La croce è già stata collocata a 20 metri di profondità, e per resistere alla corrosione è stata costruita dal locale club di appassionati sommozzatori.

L’idea è quella di permettere ai sub che volessero farlo, di poter pregare anche sottacqua.

La nuova chiesa sarà dedicata a San Nicola, patrono dei marinai.



Il matrimonio del figlio blocca il traffico, alto funzionario si dimette in Kazakhstan

Un alto funzionario del ministero dell’Interno del Kazakhstan ha rassegnato le proprie dimissioni dopo le polemiche seguite al matrimonio del figlio. Il lungo corteo di auto, infatti, ha mandato in tilt il traffico della capitale Astana.

Un video amatoriale mostra che le auto del seguito nuziale non osservavano le regole della strada. La vicenda, ripresa dalla stampa, ha creato un’ondata di proteste.

Il video:



In Gran Bretagna nessuno può pagare una multa per un migrante

Un giudice onorario di Leicester, Nigel Allcoat, è stato sospeso dalle funzioni in Gran Bretagna per essersi proposto di pagare di tasca sua la multa di 40 sterline comminata a un richiedente asilo.

Secondo le norme britanniche, il denaro messo a disposizione dal magistrato avrebbe violato il divieto, per i migranti senza documenti di soggiorno di non guadagnare o possedere denaro.

Il magistrato sospeso si è dimesso dall’incarico.



In Ucraina il pieno è gratis se guidi in bikini

(Da Ukraine Today) Bikini e costumi da bagno di ogni foggia e colore sono i benvenuti in una stazione di servizio di Kyev, capitale ucraina, dove il marketing trasforma l’area di rifornimento in una specie di spiaggia senza mare.

Dal 26 settembre scorso decine di donne in costume si sono accalcate per approfittare dell’offerta: pieno gratis se vieni in bikini.

La reazione? Una fila di macchine piene di gente incuriosta, con uomini, donne e bambini a bordo.



In Germania la crisi greca diventa un videogioco

Nikolai Diekerts, 28 anni e Julian Schärdel, 29, sono amici e condividono la passione per i videogiochi. Cercano di creare giochi originali e fuori dal comune, e vogliono inoltre promuoverli da soli.

Ultima idea dei due è un gioco ispirato alla crisi economica che ha colpito l’Europa e la Grecia

Il quotidiano Suddeutsche Zeitung racconta che i due ragazzi insieme a tre altri amici, partecipando al campionato mondiale di videogiochi di quattro anni fa hanno pensato al gioco sull’economia europea che si sarebbe chiamato “Eurocrisis”.

La piattaforma è per 3 o 4 giocatori e si sviluppa seguendo un approccio satirico in un ambiente in cui i giocatori/banche devono fare di tutto per accapparrarsi ricchezza, a scapito degli Stati.

Altre informazioni


Pompeiani dai denti perfetti

Come le mummie egizie, anche i calchi delle vittime dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. a Pompei sono finiti dentro un apparecchio per la Tac per
individuare età, patologie mediche, abitudini alimentari e stili
di vita degli antichi pompeiani.

Tra le tante sorprese è emerso che non tutti i calchi contengono resti umani. I primi archeologi ad utilizzare la tecnica di colare del gesso nel cavo della terra per estrarre l’ impronta delle vittime dell’eruzione del Vesuvio, avrebbero infatti ‘‘svuotato’‘ e riposto altrove gli scheletri ‘‘forse – spiega Stefano Vanacore, responsabile del cantiere dei calchi – per ragioni etiche. E così, quella che fu denominata “la donna
incinta”, ad esempio, non aveva alcun resto umano nel calco, nemmeno un osso. Pertanto non abbiamo potuto stabilire se fosse davvero incinta. Quel calco risale allo stesso periodo dell’ impronta del cane e anche quello è stato ritrovato senza alcun osso all’interno’‘.

Gli scheletri delle vittime della tragedia del 79 d.C. inglobati nel gesso hanno dimensioni diverse e non tutte possono essere sottoposte a Tac (Tomografia Assiale Computerizzata multistrato) di ultima generazione.

‘‘Mangiavano prevalentemente frutta e verdura, e pochi zuccheri – afferma Elisa Vanacore, l’odontoiatra dell’equipe – Lo studio dei denti potrà rivelare molto altro ancora’‘.



Finlandia, ritirata la tassa su dolci e gelati

L’idea del governo finlandese di tassare dolci e gelati verrà ritirata da gennaio del 2017, ma l’imposta resterà sulle bevande gassate. Per le autorità sanitarie nazionali si tratta di un passo indietro nelle politiche a tutelad ella salute.

La decisione del governo prende atto del parere espresso dalla Commissione europea, che ha giudicato iniqua la tassa.


Il mistero della bandiera dove non c’era

In Spagna il giornale di destra La Gaceta ha pubblicato una foto che mostra bandiere spagnole dove non c’erano mai state. La foto infatti è stata manipolata al computer aggiungendovi i drappi, e a smascherare l’inganno sono stati molti utenti di Internet.

Altre informazioni (in spagnolo):



Fonti

ru.krymr.com

tengrinews.kz

Leicester Mercury

Ukraine Today

www.sueddeutsche.de

www.ansa.it

yle.fi

gaceta.es