ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mondiali atletica, Bolt: "sarà dura liberarsi del doping"

Tutto è pronto a Pechino per i Mondiali di atletica leggera, che apriranno i battenti sabato. Il famoso stadio “nido d’uccello”, inaugurato nel 2008

Lettura in corso:

Mondiali atletica, Bolt: "sarà dura liberarsi del doping"

Dimensioni di testo Aa Aa

Tutto è pronto a Pechino per i Mondiali di atletica leggera, che apriranno i battenti sabato. Il famoso stadio “nido d’uccello”, inaugurato nel 2008 per le Olimpiadi, ospiterà i migliori atleti del pianeta. Ma qual è il segreto per vincere una medaglia iridata? Ce lo spiega il keniota David Rudisha, oro negli 800 metri a Daegu 2011.

“La cosa piu’ importante è restare assolutamente concentrati. Ovvio, a volte ci si agita, ma bisogna sempre e solo pensare alla corsa, a come si correrà e niente piu’ “.

Questi Mondiali saranno pero’ macchiati dagli scandali doping, che hanno sconvolto l’atletica negli ultimi mesi.

“Sarà dura liberarsi del doping, credo”, spiega lo sprinter giamaicano Usain Bolt. “Con regole piu’ severe, sicuramente ci saranno meno persone che rischieranno. Ma ci sarà sempre qualcuno che penserà di poter battere il sistema, semplicemente perchè la vita è cosi”.

Lo sa bene Sebastian Coe, neo eletto Presidente della Federazione internazionale, il cui scopo è combattere a denti stretti il fenomeno.