ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regno Unito: nuove norme sul fracking

Il governo britannico cambia le norme sul fracking. Il ministro delle comunità avrà il potere di attribuire direttamente i permessi per l’estrazione

Lettura in corso:

Regno Unito: nuove norme sul fracking

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo britannico cambia le norme sul fracking. Il ministro delle comunità avrà il potere di attribuire direttamente i permessi per l’estrazione del gas di scisto. La decisione, annunciata in pieno agosto, sembra essere stata presa appositamente per aggirare i veti degli enti locali.

“I gruppi anti-fracking e gli ambientalisti – riferisce l’esperta Karolin Schaps – hanno già detto che non sono soddisfatti da questa decisione e sono molto preoccupati che il governo voglia bypassare le scelte delle autorità locali.”

A fine giugno, autorità locali del nord-ovest dell’Inghilterra hanno respinto due progetti di fracking, perché giudicati troppo rumorosi e dannosi per l’ambiente.
A preoccupare è soprattutto il timore che le sostanze chimiche usate per l’estrazione del gas contaminino le falde acquifere, con possibili conseguenze per la salute degli abitanti e per il valore delle proprietà della zona.