ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dignitià, rispetto dei diritti e uguaglianza. Il presidente Obama parla all’Unione africana: "il mondo ha bisogno della vostra crescita"

Dignità, rispetto, uguaglianza. Sono le parole usate dal presidente americano Barack Obama nel suo intervento all’Unione africana ad Addis Abeba, in

Lettura in corso:

Dignitià, rispetto dei diritti e uguaglianza. Il presidente Obama parla all’Unione africana: "il mondo ha bisogno della vostra crescita"

Dimensioni di testo Aa Aa

Dignità, rispetto, uguaglianza. Sono le parole usate dal presidente americano Barack Obama nel suo intervento all’Unione africana ad Addis Abeba, in Etiopia, ultima tappa del suo viaggio in terra africana. Il leader della Casa Bianca ha sottolineato ancora una volta che l’Africa sta facendo passi da gigante ma ora la cosa più urgente per i prossimi decenni è creare ulteriori opportunità di lavoro per le nuove generazioni”.

“Dobbiamo difendere la dignità intrinseca di ogni essere umano. Dignità”, ha sottolineato Obama. “Non importa da dove veniamo o quello che sembriamo, nasciamo tutti uguali. Ogni persona ha un valore, ogni persona è importante, ogni persona merita di essere trattata con rispetto”, ha concluso il presidente USA.

Obama, che è stato il primo presidente americano a tenere un discorso nella sede etiope dell’organizzazione, si è detto “onorato” per l’occasione, facendo presente che il mondo intero ha bisogno della crescita dell’Africa per affrontare le sfide della contemporaneità. Per fare questo serve investire sull’istruzione e sulla libertà di espressione, diritti universali riconosciuti dalle anche Costituzioni africane, ma troppo spesso negate a milioni di persone.

Washington ha quindi assicurato che continuerà a sostenere le riforme economiche necessarie perchè i paesi africani costituiscono un partner strategico per gli Stati Uniti.