ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Task force Fifa, Lemke: "Necessario persona indipendente e senza interessi"

Anche le Nazioni Unite entrano a gamba tesa nello scandalo Fifa. La peggior crisi della federazione calcistica internazionale ha fatto breccia a

Lettura in corso:

Task force Fifa, Lemke: "Necessario persona indipendente e senza interessi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche le Nazioni Unite entrano a gamba tesa nello scandalo Fifa. La peggior crisi della federazione calcistica internazionale ha fatto breccia a Ginevra.

Il consigliere allo Sport di Ban Ki-moon, Wilfried Lemke appoggia la scelta della Fifa di istituire una task force per agevolare le riforme del calcio mondiale. E traccia il profilo ideale del suo capofila: “Deve essere libero, indipendente, non deve avere interessi finanziari nel suo lavoro – ha detto -. Sia dal punto di vista economico che morale deve essere totalmente trasparente. Secondo la mia opinione non dovrebbe provenire dall’Europa, perchè ci sarebbero troppi interessi in ballo. E altro punto importante: non deve essere stato coinvolto negli affari della Fifa negli ultimi 20 o 30 anni”.

Le Nazioni Unite premono per un radicale cambiamento nel mondo del calcio, a partire dal prossimo presidente. Blatter lascerà l’incarico da dimissionario nel prossimo febbraio a causa dell’enorme scandalo che ha colpito la Fifa. Per la sua sostituzione il nome piu’ gettonato è quello di Michel Platini, attuale numero 1 dell’Uefa.