This content is not available in your region

Gerusalemme, la destra israeliana nei quartieri arabi celebra la liberazione della città. Scontri con i palestinesi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Gerusalemme, la destra israeliana nei quartieri arabi celebra la liberazione della città. Scontri con i palestinesi

<p>Un’imponente marcia, cui hanno partecipato migliaia di persone, organizzata dalla destra nazionalista israeliana nel giorno del 48esimo anniversario della “Liberazione di Gerusalemme” è stata all’origine di una serie di scontri tra israeliani e palestinesi. </p> <p>L’imponente schieramento di forze dell’ordine non è riuscito a fermare la rabbia dei palestinesi alla vista di migliaia di<br /> attivisti ebrei di destra, che al suono di cori nazionalisti, hanno attraversato il quartiere islamico della città per raggiungere il Muro del Pianto. </p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="en"><p lang="en" dir="ltr">Clashes between Palestinian teens&th. Israeli occupation forces in Shufat refuge camp in <a href="https://twitter.com/hashtag/Jerusalem?src=hash">#Jerusalem</a> <a href="http://t.co/Gl2ysuI08b">pic.twitter.com/Gl2ysuI08b</a></p>— ❤ Palestine (@Pales601) <a href="https://twitter.com/Pales601/status/600005289782349824">May 17, 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>“Durante le celebrazioni per la riunificazione di Gerusalemme la città vecchia è praticamente blindata” spiega un attivista della sinistra israeliana “Ai residenti è vietato uscire. E’ come stare in carcere, in casa propria. Non gli è concesso entrare e uscire dalla Città vecchia. Spesso poi sono vittime di attacchi e furti”. </p> <p>Il bilancio della giornata è di 6 arresti tra i manifestanti palestinesi, mentre si registrano due feriti non gravi tra i poliziotti.</p>