ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regno Unito. Cameron e Miliband testa a testa a 3 giorni dal voto

A 3 giorni dalle elezioni di giovedì nel Regno Unito, il testa a testa tra i Conservatori del Premier David Camerom e i Laburisti di Ed Miliband è

Lettura in corso:

Regno Unito. Cameron e Miliband testa a testa a 3 giorni dal voto

Dimensioni di testo Aa Aa

A 3 giorni dalle elezioni di giovedì nel Regno Unito, il testa a testa tra i Conservatori del Premier David Camerom e i Laburisti di Ed Miliband è più che mai serrato.

1% di vantaggio per i Tories secondo alcuni sondaggi, entrambe i partiti al 33% delle intenzioni di voto secondo altri. Il Premier Cameron si presenta alla sua platea come l’opportunità per il Paese di progredire:

“Nelle ultime ore di questa campagna potete fare tutta la differenza, facendo avanzare il nostro Paese oppure portandolo indietro con Ed Milliband e l’Snp. Ecco qui tutta la sfida” ha detto durante un comizio a Londra.

Cameron e Miliband non si sono risparmiati i colpi bassi nell’ultima fase della campagna elettorale. Miliband ha appena ricevuto l’appoggio del controverso comico Russell Brand che inizialmente aveva spronato il suo pubblico a fare qualcosa di meglio che andare a votare i politici, attirandosi le critiche di Cameron.

Miliband aveva invece accettato la sfida, proponendo una discussione in diretta. Una scelta che si è rivelata vincente, almeno dal punto di vista della strategia del leader laburista.

“Eleggiamo un governo laburista e facciamo che questo Paese lavori per i cittadini” ha affermato Miliband nel suo ultimo comizio.

Un voto nel quale potrebbero giocare un ruolo chiave i Liberal Democratici di Nick Clegg, che si profilano come terzo partito e per i quali quasi certamente dovrà passare la fase di trattative per formare un possibile governo di coalizione. Clegg ha avuto buon gioco, sondaggi alla mano, nello smentire le affermazioni di Cameron il quale assicura che i Tories avranno i numeri per governare da soli.