ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, ancora scioperi e manifestazioni

Ancora difficoltà per il nuovo governo greco. Già messo alle strette dai creditori europei, anche in casa trova sempre nuovi contestatori. Giovedì è

Lettura in corso:

Grecia, ancora scioperi e manifestazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora difficoltà per il nuovo governo greco. Già messo alle strette dai creditori europei, anche in casa trova sempre nuovi contestatori. Giovedì è stata la volta dei dipendenti dei servizi fiscali della regione di Atene e dell’Attica che hanno scioperato e manifestato davanti al ministero delle Finanze nella capitale per protestare contro i bassi salari per i nuovi assunti.

“Il governo ci ha promesso che ci avrebbe dato un adeguato salario per tutto il lavoro che stiamo facendo e sfortunatamente sono rimaste solo parole”, ha spiegato una giovane donna in presidio davanti al ministero.

Il ministro delle Finanze Yanis Varoufakis non se la sta passando bene: criticatissimo all’Eurogruppo, messo da parte nei negoziati e bistrattato dai colleghi europei, è stato duramente contestato ad Atene mentre era a cena con la moglie: un gruppo di anarchici ha bersagliato la coppia che cenava in un ristorante. Dopo minacce e lanci di bottiglie, il ministro ha deciso di provare a parlare con i contestatori. Dopo un quarto d’ora di discussione la situazione si è calmata e Varoufakis e la moglie hanno potuto lasciare la zona.