ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una spesa piu' ecologica: addio al sacchetto di plastica gratis

Entro il 2018 sarà vietato dare gratuitamente buste di plastica per la spesa. Il Parlamento europeo approva una nuova legge, l'Italia all'avanguardia.

Lettura in corso:

Una spesa piu' ecologica: addio al sacchetto di plastica gratis

Dimensioni di testo Aa Aa

In futuro dovremmo fare la spesa senza buste di plastica, il Parlamento europeo a Strasburgo ha approvato una nuova legislazione che intende eliminare progressivamente le buste leggere, spesso usate al supermercato.

Due le strategie per ridurre il consumo: entro il 2018 gli stati membri potranno vietare di distribuire gratuitamente le buste di plastica nei negozi oppure potranno limitarne il numero in modo progressivo fino a scendere a 40 sacchetti a persona entro il 2025.

Soddisfatta la leader dei verdi, Rebecca Harms: “Abbiamo visto in paesi come l’Irlanda come è cambiata la situazione dopo l’introduzione di buste di plastica a pagamento”

Per il deputato conservatore ungherese György Hölvényi si devono cambiare essenzialmente le abitudini: “Non abbiamo veramente bisogno di buste di plastica- dice- non c’erano 30 anni fà, le nostre nonne non ce le avevano. E’ un prodotto dell’industria chimica, e dobbiamo correggerlo”

Nel 2010 ogni cittadino europeo ha utilizzato 198 buste, 80 miliardi di sacchetti sono finiti in spazzatura. L’Italia in questo campo è all’avanguardia, già dal 2011 impone ai negozi di mettere a disposizione buste biodegradabili.