ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Turchia commemorati i caduti della battaglia di Gallipoli del 1915

I caduti della campagna di Gallipoli commemorati dai rappresentanti di Australia, Canada, Irlanda, Francia e Regno Unito, al cimitero di Lone Pine

Lettura in corso:

In Turchia commemorati i caduti della battaglia di Gallipoli del 1915

Dimensioni di testo Aa Aa

I caduti della campagna di Gallipoli commemorati dai rappresentanti di Australia, Canada, Irlanda, Francia e Regno Unito, al cimitero di Lone Pine, nel centenario dello sbarco sulla penisola turca.

Il 25 aprile del 1915, soldati britannici, francesi, irlandesi, australiani e neozelandesi si impegnarono in una battaglia per la conquista dello Stretto dei Dardanelli che alla fine si rivelò una disfatta per le forze dell’Intesa, che persero quasi 60mila uomini.

Soltanto undicimila riposano in tombe sulla penisola di Gallipoli. Gli altri nomi sono stati incisi su monumenti commemorativi. Il 25 aprile è particolarmente celebrato in Nuova Zelanda e Australia i cui soldati per la prima volta combatterono sotto le proprie bandiere.

Il principe Carlo d’Inghilterra ha partecipato alla cerimonia in onore dei caduti turchi a Çanakkale, al cimitero del cinquantasettesimo reggimento di fanteria, quasi completamente eliminato durante la battaglia di Gallipoli.

La vittoria dell’Impero Ottomano, alleato degli Imperi Centrali, forgiò il mito di Mustafa Kemal Atatürk, giovane ufficiale che pochi anni dopo fondò la Turchia moderna.