ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sud della Siberia in fiamme. Oltre 20 morti in due giorni. 5000 evacuati

Circa trenta i villaggi investiti dagli incendi nella regione della Chakassia. Le autorità stimano i danni in oltre 90 milioni di euro

Lettura in corso:

Sud della Siberia in fiamme. Oltre 20 morti in due giorni. 5000 evacuati

Dimensioni di testo Aa Aa

La regione russa della Chakassia ridotta a un cumulo di macerie fumanti. Forti venti e temperature intorno ai 25 gradi hanno complicato la lotta dei vigili del fuoco, contro gli incendi divampati domenica nel sud della Siberia.

Dopo un primo bilancio di cinque morti nella giornata di domenica, in due giorni appena le fiamme hanno raggiunto più di 30 villaggi e lasciato senza un tetto circa 5.000 persone, facendo un totale di ormai almeno 23 vittime.

Per riportare alla vita gli scheletri di abitazioni ed edifici pubblici, le autorità locali stimano che ci vorrà l’equivalente di oltre 90 milioni di euro.

La causa degli incendi potrebbe risiedere nel costume degli agricoltori di appiccare il fuoco ai campi, per ripulirli, dopo la stagione invernale.