ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'ex premier israeliano Ehud Olmert colpevole di corruzione

L’ex primo ministro israeliano Ehud Olmert è stato giudicato colpevole di corruzione da un tribunale di Gerusalemme. Quando era ministro

Lettura in corso:

L'ex premier israeliano Ehud Olmert colpevole di corruzione

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex primo ministro israeliano Ehud Olmert è stato giudicato colpevole di corruzione da un tribunale di Gerusalemme. Quando era ministro dell’industria e del commercio, Olmert avrebbe intascato tangenti per decine di migliaia di dollari da un imprenditore statunitense, Morris Talansky.

Il caso, nel quale era stato inizialmente assolto, è stato riaperto dopo che la sua ex segretaria Shula Zaken ha rivelato l’esistenza di registrazioni telefoniche compromettenti tra lei e Olmert.

La pena sarà resa nota il prossimo maggio e andrà ad aggiungersi a quella di sei anni per corruzione in campo immobiliare, cui l’ex esponente del Likud ha fatto ricorso in appello davanti alla Corte Suprema. Olmert avrebbe ricevuto 200mila dollari per favorire il progetto Holyland, quando era sindaco di Gerusalemme.

Le vicende giudiziarie lo avevano spinto alle dimissioni nel 2008, due anni dopo l’investitura a primo ministro in seguito all’ictus di Ariel Sharon.