ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scrivere a mano nell'era digitale

La Finlandia manda in soffitta il corsivo Dall’autunno del 2016, gli studenti finlandesi non impareranno più a scrivere in corsivo. A scuola si

Lettura in corso:

Scrivere a mano nell'era digitale

Dimensioni di testo Aa Aa

La Finlandia manda in soffitta il corsivo

Dall’autunno del 2016, gli studenti finlandesi non impareranno più a scrivere in corsivo. A scuola si insegnerà invece a usare la tastiera del computer e altre discipline considerate più utili. Nell’istituto primario Pelimanni di Helsinki, tuttavia, molti giovanissimi alunni
potrebbero avvertirne la mancanza.

Scrivere a mano: un retaggio del passato?

La scelta della Finlandia e di altri Paesi come gli Stati Uniti non mette d’accordo tutti i pedagogisti, alcuni dei quali pensano anzi che il corsivo aiuti a sviluppare le capacità cognitive dei bambini. Il tema è al centro del dibattito tra Isabelle Montésinot-Gelet, dell’Università di Montreal, e Enrique Dans, dell’IE Business School di Madrid.

Gli ideogrammi giapponesi, tra futuro e tradizione

In un Paese come il Giappone, dove la scrittura richiede la memorizzazione di migliaia di ideogrammi, il passaggio al digitale rischia di far dimenticare ai più giovani come si riproducono i segni scritti. Eppure, grazie a computer e smartphone, oggi si utilizzano caratteri che prima erano in pochi a conoscere.

E’ una buona o una cattiva idea abolire il corsivo? Diteci cosa ne pensate nella sezione commenti qui sotto o contattateci via twitter.