ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atene, proteste contro il governo dopo il voto del parlamento tedesco

Militanti dell’estrema sinistra hanno manifestato ad Atene contro il governo Tsipras, accusato di non aver difeso a oltranza le proprie richieste

Lettura in corso:

Atene, proteste contro il governo dopo il voto del parlamento tedesco

Dimensioni di testo Aa Aa

Militanti dell’estrema sinistra hanno manifestato ad Atene contro il governo Tsipras, accusato di non aver difeso a oltranza le proprie richieste davanti alle istituzioni europee.

Promossa da una coalizione che alle elezioni ha preso lo 0,64 per cento, la mobilitazione ha avuto una coda violenta, che ha provocato l’intervento della polizia.

Tsipras si trova così in una posizione scomoda: sotto il fuoco delle critiche in patria, e tenuto a bada in Europa, dove le richieste di uscire dall’austerità trovano in Berlino il principale ostacolo.

Ottimista si dice invece l’ex premier, il socialista Papandreu.

“Nonostante la retorica credo che ciò che abbiamo visto è prima di tutto che la Germania non ha smesso di sostenere non solo la Grecia ma anche altri paesi, nella crisi e nelle difficoltà legate al debito sovrano. D’altra parte la Grecia ha compiuto grandi sforzi negli ultimi anni. Siamo stati capaci di tornare al surplus primario grazie ai duri sacrifici del popolo greco”.

Il voto del parlamento tedesco ha tolto l’ultimo ostacolo alla ripresa degli aiuti alla Grecia anche se limitatamente ai prossimi quattro mesi.

Ma il voto del Bundestag non corrisponde all’umore del paese. Secondo sondaggi il 71 per cento dei tedeschi si dice scettico sul rispetto degli impegni da parte di Atene.