ULTIM'ORA

Francia: profanato cimitero ebraico. Netanyahu: "Venite in Israele, Europa non è sicura per ebrei".

Un mese dopo gli attentati islamisti di Parigi, circa 300 tombe sono state profanate nel cimitero ebraico di Sarre-Union, nel Basso Reno, in Francia

Lettura in corso:

Francia: profanato cimitero ebraico. Netanyahu: "Venite in Israele, Europa non è sicura per ebrei".

Dimensioni di testo Aa Aa

Un mese dopo gli attentati islamisti di Parigi, circa 300 tombe sono state profanate nel cimitero ebraico di Sarre-Union, nel Basso Reno, in Francia.

Parlando dell’ennesimo atto d’intolleranza nell’esagono, il premier israeliano Netanyahu ha sfoderato toni allarmati, invitando gli ebrei ad andare in Israele. Tanto che il governo in previsione di un’immigrazione di massa ha varato un pacchetto di misure di oltre 40 milioni di euro. Ma il rabbino capo di Danimarca Yair Melchior ha replicato che: “Il terrorismo non è una buona ragione per andare in Israele”.

Quanto a Sarre-Union, una profanazione era avvenuta già nel 2001 e prima ancora, nel 1988, quando una sessantina di steli erano state abbattute.