ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: ucciso leader di Al Qaida, conferma dal gruppo terrorista

Al Qaida nello Yemen ha confermato la morte di uno dei suoi leader, Hareth al-Nadhari, rimasto ucciso a fine gennaio insieme ad altre tre figure di

Lettura in corso:

Yemen: ucciso leader di Al Qaida, conferma dal gruppo terrorista

Dimensioni di testo Aa Aa

Al Qaida nello Yemen ha confermato la morte di uno dei suoi leader, Hareth al-Nadhari, rimasto ucciso a fine gennaio insieme ad altre tre figure di spicco nel gruppo terrorista.

I quattro, secondo quanto conferma il gruppo, sono stati uccisi ad As Said, nella provincia di Shabwa, colpiti da un drone statunitense.

Washington aveva recentemente confermato che la lotta ad Al Qaida nello Yemen, considerato la branca più pericolosa nella galassia qaedista, resta prioritaria, nonostante il vuoto di potere che sta vivendo il Paese.

Nelle ultime settimane sono stati almeno tre gli attacchi mirati compiuti dai droni americani.

Al Qaida ha molti dei suoi campi d’addestramento nello Yemen meridionale, mentre viene dal Nord la guerriglia sciita che ha recentemente fatto ingresso nella capitale, ottenendo le dimissioni del presidente e del premier, grandi alleati di Washington nella lotta ad Al Qaida.

La branca yemenita è quella che ha rivendicato il massacro nella sede di Charlie Hebdo, a Parigi.