ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Je suis Charlie: manifestazioni in tutta Europa e nel mondo

L’effetto Charlie si è diffuso come un virus benefico da Parigi verso tante capitali, europee e nel mondo. Da Bruxelles a Berlino fino a Montreal

Lettura in corso:

Je suis Charlie: manifestazioni in tutta Europa e nel mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

L’effetto Charlie si è diffuso come un virus benefico da Parigi verso tante capitali, europee e nel mondo. Da Bruxelles a Berlino fino a Montreal, passando per Londra.

Almeno 20.000 persone sono scese in piazza a Bruxelles per ricordare le vittime degli attentati di Parigi.

A Berlino una grande marcia è passata dall’ambasciata francese fino alla Porta di Brandeburgo. Secondo i dati forniti dalle forze dell’ordine almeno 18.000 persone si sono unite in nome della libertà d’espressione e contro la violenza.

Negli Stati Uniti una manifestazione ha portato in Piazza oltre 1.000 persone a Washington. Ma marce di solidarietà si sono svolte anche a New York e Los Angeles.

Una marcia di dimensioni modeste ma non per questo meno significativa si è svolta anche ad Istanbul. Ha riunito non più di 150 persone nel cuore di una città in cui la libertà d’espressione e la libera stampa sono in guerra aperta con il Presidente filo-islamico Recep Tayyip Erdoğan.