ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In coda per un pasto ad Atene. Eurostat: un terzo dei Greci a rischio povertà

Centinaia di persone hanno atteso pazientemente in coda un pasto caldo di Natale, offerto dal Comune di Atene. Dall’inizio della crisi sempre più

Lettura in corso:

In coda per un pasto ad Atene. Eurostat: un terzo dei Greci a rischio povertà

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di persone hanno atteso pazientemente in coda un pasto caldo di Natale, offerto dal Comune di Atene.

Dall’inizio della crisi sempre più persone bussano alla porta delle strutture pubbliche per un letto e del cibo. Secondo i dati Eurostat, pubblicati lo scorso mese, più di un terzo della popolazione è a rischio povertà o esclusione sociale.

“Con le loro decisioni, sono i governi che ci hanno portato ad essere qui oggi. Per sei anni ho ricevuto una pensione di invalidità, ma poi hanno fatto delle riforme ed è stata tagliata. Ecco come sono precipitato nella povertà assoluta”, racconta un senzatetto.

I dati Eurostat dicono che dal 2008 al 2013 la percentuale di persone a rischio povertà è passata dal 28,1% al 35,7%, quella dei quasi nullatenenti dal’11,2% al 20,3%.