ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

The Corner Mondiali: Brasile e Colombia ai quarti di finale

Lettura in corso:

The Corner Mondiali: Brasile e Colombia ai quarti di finale

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a The Corner speciale Coppa del Mondo 2014.
Sarà Brasile-Colombia il primo quarto di finale di questi Mondiali brasiliani. I verdeoro di Scolari battono ai calci di rigore il Cile a Belo Horizonte, mentre i cafeteros hanno la meglio sull’Uruguay al Maracana. Vediamo insieme cosa è successo nei due incontri.

Il Brasile beffa il Cile ai rigori, Rodriguez porta la Colombia ai quarti

La nazionale di Felipe Scolari è la prima ad approdare ai quarti di finale di questi Mondiali. I verdeoro battono il Cile, ma solo ai calci di rigore. Apre le marcature nel primo tempo David Luiz, ma pochi minuti dopo i padroni di casa vengono raggiunti dalla Roja. A segno il blaugrana Alexis Sanchez. Ai supplementari lo score resta invariato e si va quindi ai tiri dal dischetto. Fatali gli errori dei cileni Pinilla, Sanchez e Jara. Neymar mette a segno l’ultimo decisivo rigore, regalando alla seleçao il sofferto passaggio di turno.

Passa il turno anche la Colombia, trascinata da James, come dicono da quelle parti, Rodriguez. Il 22enne centrocampista del Monaco mette a segno una doppietta nell’incontro con l’Uruguay di Cavani. Il primo spettacolare gol al 28esimo minuto di gioco. Il secondo arriva nella ripresa. I Cafeteros si qualificano cosi’ per la prima volta nella loro storia per i quarti della competizione iridata.

Olanda-Messico e Costa Rica-Grecia in campo questa sera

Gli ottavi di finale di questi Mondiali-sorpresa proseguono questa sera. Il ‘rullo compressore’ Olanda affronta a Fortaleza il Messico, mentre a Recife andrà in scena una sfida tra cenerentole: Costa Rica-Grecia.

La nazionale di Louis Van Gaal approda agli ottavi forte di tre vittorie su tre e dieci gol segnati. Sono i favoriti della vigilia e il rientro dalla squalifica della star Robin Van Persie, autore già di tre reti, non puo’ che essere un vantaggio per gli orange. A rischio forfait invece Fer e Martins Indi.

Dall’altra parte del campo ci sono i Campioni Olimpici del Messico, una delle rivelazioni di questa prima parte della competizione. Vincitore contro Camerun e Croazia, El Tricolor ha trovato il pari con i padroni di casa. Il ct Herrera dovrà fare a meno dello squalificato Vazquez, fondamentale nelle prime tre gare.

La Costa Rica, contro ogni pronostico, si è qualificata come prima del Gruppo D, quello di Italia, Uruguay e Inghilterra. I Ticos hanno steso le prime due e pareggiato con gli inglesi, lasciando tutti a bocca aperta. Ora hanno un obiettivo ben preciso: approdare per la prima volta ai quarti di finale.

Anche la Grecia è arrivata fin qui superando ogni aspettativa. Gli ellenici hanno trovato il pass per gli ottavi nei minuti di recupero dell’incontro con la Costa d’Avorio, grazie ad un rigore firmato da Samaras. Ora sono chiamati alla prova del nove, con i centro americani, per dimostrare che la loro presenza qui non è un caso.

Pronostici

Eccoci al momento che stavate aspettando: le nostre previsioni per i due ottavi di questa sera. Ricordatevi che potete inviarci i vostri pronostici, sui social networks, usando l’hashtag #TheCornerScores.

Secondo la redazione sportiva di euronews, l’Olanda proseguirà il suo cammino in Brasile, battendo il Messico per 2-1. Sarà invece la Costa Rica ad avere la meglio, nell’altro incontro, con un netto 3-0 sulla Grecia.

Flash mob per Neymar

Alcuni tifosi brasiliani si sono ritrovati sabato mattina sulla spiaggia di Rio de Janeiro, per mettere in scena un flash mob, low cost. L’obiettivo: augurare buona fortuna al loro idolo, Neymar e alla nazionale verdeoro. E a quanto pare, questo rito ha funzionato.

Ispirato da un video popolare su internet, creato con il suono dei calci di Neymar, questo gruppo di amici e tifosi della seleçao ha dato vita a un flash mob, sulla spiaggia di Copacabana. Guidati dal tifoso professionista e star delle soap-opera brasiliane Roberto Santana, o Bola Sete, i ragazzi si sono divertiti a ballare a ritmo di samba, incitando il fenomeno del Barcellona.

Anche per oggi The Corner speciale Coppa del Mondo finisce qui. Restate con noi, durante questo mese di puro calcio.