ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crédit Agricole prende il volo

Lettura in corso:

Crédit Agricole prende il volo

Dimensioni di testo Aa Aa

Crédit Agricole dà il via ad un piano di ritiro dalla Grecia e gli investitori applaudono.

L’azione della quarta banca europea ha chiuso a Parigi in forte rialzo mettendo a segno il più ampio guadagno, quasi il 7%, da gennaio sulla scia di rumori sulla cessione della filiale greca Emporiki.

La banca transalpina avrebbe ricevuto manifestazione d’interesse da parte di tre istituti ellenici. Solo la banca nazionale di Grecia ha confermato le discusione con l’Agricole sulle alleanze strategiche.

Il Crédit Agricole detiene l’86,5% di Emporiki, quota acquisita nel 2002 per 2,2 miliardi di euro. Da allora l’istituto ellenico è costato quasi tre volte il prezzo iniziale dopo che la banca francese ha prestato oltre 5 miliardi di euro, una somma che difficilmente potrà essere recuperata.

Un terzo dei 23 miliardi di prestiti concessi dal Emporiki saranno difficilmente recuperati: i fallimenti sono in continuo aumento.

Uscire dalle sabbie mobili della Grecia è capitale per il Crédit Agricole cui si aggiungono altre partecipazioni a rischio in banche portoghesi e italiane,

Una spada di Damocle che ha fatto scivolare l’azione al livello più basso lo scorso mese di maggio.