ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
Nuova impennata di casi di Covid-19 a Taiwan: l'esercito disinfetta la metropolitana

Se non fosse la realtà, potrebbe sembrare la scena del mitico film "Ghosbusters".
Solo che qui, a Taiwan, da acchiappare non ci sono i fantasmi, bensì il Covid...

Il governo di Taiwan annuncia che estenderà il suo livello di allerta-Coronavirus a livello nazionale fino a metà giugno, nel tentativo di contenere un focolaio domestico del virus.

Tutte le scuole e i luoghi pubblici non essenziali, compresi i locali di intrattenimento (cinema, teatri e musei), saranno chiusi a tempo indeterminato.
Le strade sono pressochè deserte.

I soldati dell'esercito taiwanese, che indossano dispositivi di protezione individuale, sono stati reclutati per disinfettare le stazioni della metropolitana, mentre i residenti di New Taipei City vengono sottoposti a tamponi a tappeto e attendono con una certa ansia i risultati dei loro test.
In caso di positività, scatta la quarantena per tutta la famiglia.

L'ex isola di Formosa ha registrato più di 4.000 casi di Covid-19 dal 15 maggio ad oggi.