ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
Bolsonaro di nuovo all'attacco delle misure-barriera anticovid

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha sfruttato l'occasione del suo 66 ° compleanno domenica per rinnovare i suoi attacchi alle misure anti Covid-19, dicendo ai sostenitori che avrebbe combattuto per la loro "libertà".

Bolsonaro ha sfidato i consigli degli esperti sul distanziamento sociale e le mascherine per rallentare la diffusione del nuovo coronavirus, sebbene abbia recentemente adottato un tono più pragmatico, sotto pressione in mezzo a un'ondata mortale di Covid-19 in Brasile.

Tuttavia, molti nella folla che lo circondava erano senza maschera e Bolsonaro ha usato il suo discorso improvvisato per rinnovare i suoi attacchi alle misure ordinate da sindaci e governatori preoccupati che i loro sistemi sanitari si stessero avvicinando al collasso.

Bolsonaro sostiene che il danno economico causato dai blocchi è peggiore del virus stesso.

Quasi 200 economisti e leader aziendali, tra cui diversi ex ministri delle finanze e presidenti di banche centrali, hanno pubblicato domenica una lettera aperta esortando il governo ad accelerare la campagna di vaccinazione in ritardo in Brasile e ad attuare una politica di allontanamento sociale coordinata a livello nazionale.

La pandemia ha causato 294.000 vittime in Brasile. Solo gli Stati Uniti sono messi peggio.