ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
Australia: recuperati i corpi dei 3 americani, morti nello schianto dell'aereo antincendio

I corpi di tre americani - morti nello schianto di un aereo antincendio che cercava di spegnere le fiamme nel Nuovo Galles del Sud (Australia) - sono stati recuperati questo sabato e portati a Sydney. Ian McBeth di Great Falls, Montana, Paul Clyde Hudson di Buckeye, Arizona, e Rick A. DeMorgan di Navarra, Florida, sono deceduti, quando il velivolo sul quale si trovavano si è schiantato al suolo giovedì, dopo aver scaricato del materiale ignifugo su un incendio fuori controllo a nord-est della città di Cooma.

Il commissario capo dell'Australian Transport Safety Bureau (ATSB), Greg Hood, ha detto ai giornalisti che gli investigatori hanno recuperato il registratore della cabina di pilotaggio e l'hanno portato a Canberra per farlo analizzare. Sono ancora ignote le cause dell'incidente.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.