Russia, giornata di lutto per la strage in discoteca

Access to the comments Commenti
Di euronews
frame
frame   -   Diritti d'autore  AP Photo/Dmitry Serebryakov

È stato dichiarato un giorno di lutto a Kostroma, nel nord ovest della Russia, dopo l'incendio a un locale notturno costato la vita, la sera di sabato, a tredici persone.

L'incidente ha profondamente segnato gli abitanti del posto, che continuano a deporre fiori davanti all'edificio andato a fuoco.

"Non ho dormito stanotte. È qualcosa di terribile per Kostroma, la gente è morta in un niente.... È spaventoso. Non potevo rimanere a casa e non venire qui in questo momento", dice una donna.

Secondo le prime indagini l'incendio è scoppiato dopo una mega rissa che ha coinvolto pressoché tutti i presenti, più di duecento persone.

Sotto accusa, oltre al proprietario della struttura, c'è anche un giovane frequentatore del locale, che avrebbe sparato un bengala in mezzo alla rissa causando l'incendio. Entrambi sono stati arrestati.