This content is not available in your region

Ucraina, la guerra dell'elettricità. Zelensky all'Ue: "Centrali elettriche come campi di battaglia"

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews - Ansa - Agenzie internazionali
Lyman, 11.10.2022
Lyman, 11.10.2022   -   Diritti d'autore  Francisco Seco/Copyright 2022 The AP. All rights reserved   -  

I corpi di 111 civili e 35 militari sono stati trovati in alcune trincee e tombe senza nome a Lyman, città dell'est dell'Ucraina, da poco riconquistata dall'esercito ucraino. Lo riferisce il Dipartimento di Polizia dell'Oblast di Donetsk.

A Lyman, finora, sono state trovate 25 fosse comuni, mentre negli insediamenti liberati nella regione di Donetsk, in tutto, le sepolture comuni scoperte sono 58, ha dichiarato la polizia. 

La guerra dell'elettricità

Diverse centrali elettriche ucraine, tra cui quella di Kakhovka (compresa la sua diga), la più colpita, nei giorni scorsi sono state seriamente danneggiate dagli attacchi russi.
È la cosiddetta "guerra dell'elettricità", decisa ora da Putin, con un nuovo cambio di strategia militare.

L'Ucraina stringe i denti dopo i bombardamenti russi alle infrastrutture energetiche e chiede alla popolazione e alle aziende di ridurre il più possibile il consumo di elettricità.

Su Telegram, giunge il messaggio di Ukrenergo, la società energetica di stato ucraina:
"Chiediamo ai residenti di Kiev e delle regioni di Kiev, Chernihiv, Cherkasy e Zhytomyr di ridurre urgentemente il consumo di elettricità! Ciò contribuirà a ridurre il carico sulle reti elettriche e darà alle compagnie energetiche il tempo di riparare le apparecchiature danneggiate dagli attacchi dei terroristi". 

Euronews
Il messaggio di Ukrenergo su Twitter.Euronews

In un messaggio durante inviato ai leader europei durante il Consiglio europeo di Bruxelles, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyha accusato la Russia di continuare a uccidere civili e colpire obiettivi non militari, distruggendo infrastrutture vitali. 

"La Russia trasforma la rete elettrica dell'Ucraina in un campo di battaglia".
Volodymyr Zelensky
44 anni, presidente dell'Ucraina dal 2019

Pronta la risposta del presidente del Consiglio europeo, il belga Charles Michel, con un messaggio su Twitter. 

Dal campo di battaglia

Sul campo, la guerra continua.
Il ministero della Difesa russo afferma che il suo esercito ha respinto una controffensiva ucraina nella regione meridionale di Kherson, dove - nel frattempo - i traghetti continuano a spostare la popolazione nelle aree controllate dalla Russia.
Mosca la chiama "evacuazione".
Kiev, "deportazione".

Le autorità imposte a Kherson da Mosca prevedono di evacuare un totale di 60.000 persone.
Prima della guerra, Kherson - la prima grande città occupata dai russi - contava quasi 300.000 abitanti.

Secondo gli ucraini, 554 insediamenti sono stati liberati nella regione di Kharkiv, mentre 32 sono ancora sotto il controllo russo. 
Lo ha reso noto il governatore della regione, Oleg Sinegubov, come riporta Unian: "Abbiamo molto lavoro davanti a noi per ripristinare il funzionamento del potere statale in questi territori", ha sottolineato Sinegubov.

Putin in vista ad un centro di addestramento militare

Intanto, il giorno dopo aver dichiarato la legge marziale nei territori annessi alla Russia con i referendum, il presidente Vladimir Putin ha visitato un campo di addestramento militare nella regione di Ryazan, a 300 km da Mosca.

La maggior parte delle reclute vi si trova in seguito all'ordine di mobilitazione parziale deciso dal Cremlino, che consente all'esercito russo di poter ora contare su oltre 200.000 nuovi effettivi e che, altresì, ha causato la fuga dal Paese di centinaia di migliaia di russi.

Mikhail Klimentyev/Sputnik
La visita del presidente. (20.10.2022)Mikhail Klimentyev/Sputnik