Lui diventa donna, lei uomo: "vorremmo adottare bambini"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Maura e Emanuele, dopo nuova identità genere si sposeranno
Maura e Emanuele, dopo nuova identità genere si sposeranno

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">RECANATI</span>, 12 <span class="caps">AGO</span> – “Ci sposiamo la prossima<br /> estate e se c‘è la possibilità vorremmo adottare dei bambini”: a<br /> dirlo all’<span class="caps">ANSA</span> sono Maura Nardi ed Emanuele Loati, la coppia di<br /> Recanati (Macerata) – 40 anni lei, 35 lui – che ha ottenuto la<br /> nuova identità di genere dallo Stato italiano dopo un lungo<br /> periodo di transizione. Parlano seduti dal loro divano di casa,<br /> dopo una breve passeggiata nel centro storico della città di<br /> Giacomo Leopardi. “Stiamo progettando il nostro futuro – raccontano – Il desiderio di adottare dei bambini è forte – sottolinea Emanuele – Sarebbe bello dare un’opportunità a chi è<br /> meno fortunato”. “Non so se lo Stato ce lo permetterà, ma faremo di tutto per<br /> portare avanti questa nostra intenzione”, sottolineano Maura ed<br /> Emanuele. La lunga giornata del coming out, ieri, li ha messi<br /> dentro il “frullatore” mediatico, ma non sono pentiti:<br /> “Terminato l’iter burocratico che ci ha consegnato le nostre<br /> nuove identità, – spiega Maura – era giusto raccontare la nostra<br /> storia anche per tutte quelle persone che sono alle prese con<br /> questo percorso”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.