This content is not available in your region

Guerriglia Napoli: chiuse indagini, leader FN tra 46 indagati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Scontri anti lockdown nell'ottobre 2020 vicino a sede Regione
Scontri anti lockdown nell'ottobre 2020 vicino a sede Regione

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">NAPOLI</span>, 08 <span class="caps">APR</span> – La Procura di Napoli ha chiuso le<br /> indagini, nei confronti di 46 persone, riguardanti i violenti<br /> scontri anti lockdown avvenuti a fine ottobre 2020 a Napoli<br /> vicino alla sede della Giunta regionale della Campania, ai quali<br /> presero parte, secondo quanto emerse dagli accertamenti, ultrà,<br /> commercianti, componenti frange estremiste e persone ritenute<br /> legale alla criminalità, anche organizzata. Il pool di magistrati istituito dal procuratore Giovanni<br /> Melillo e composto dai sostituti procuratori Celeste Carrano,<br /> Luciano D’Angelo, Danilo De Simone e Antonello Ardituro, ha<br /> delegato alle forze dell’ordine la notifica degli avvisi di<br /> conclusione indagini, tra gli altri, a Roberto Fiore, leader di<br /> Forza Nuova, indagato insieme con altri esponenti dello stesso<br /> movimento come il responsabile provinciale Nicola Trisciuoglio e<br /> il coordinatore regionale Ciro Andretti, nella veste di<br /> istigatori e promotori degli scontri “attraverso un pubblico<br /> appello diffuso sui social media, inneggiando alla sollevazione<br /> sanitaria ed auspicando che ‘sia Napoli la prima scintilla della<br /> rivoluzione’”. Da questa attività investigativa è scaturito un altro filone<br /> investigativo, confluito in quello degli scontri, relativo ai<br /> presunti illeciti per la realizzazione di una statua dedicata a<br /> Diego Armando Maradona. In questo filone risultano tra gli<br /> indagati gli ex assessori comunali di Napoli Eleonora De Majo,<br /> Giovanni Pagano e Ciro Borriello e l’ex assessore della terza<br /> municipalità Egidio Giordano. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.