ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dazi, ecco le contromisure europee, Juncker: "inaccettabile"

Lettura in corso:

Dazi, ecco le contromisure europee, Juncker: "inaccettabile"

Dazi, ecco le contromisure europee, Juncker: "inaccettabile"
Dimensioni di testo Aa Aa

"Un brutto giorno per il commercio internazionale".

CosÌ, il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker ha commentato l'estensione all'Ue dei dazi commerciali che gli Stati Uniti hanno varato sull'importazione di acciaio e alluminio. E mentre lo stesso Juncker annuncia contromosse in arrivo, una guerra commerciale sembra ormai davvero dietro l'amgolo.

"Ora - ha dichiarato Juncker - presenteremo immediatamente una disputa di composizione presso l'Organizzazione mondiale del commercio e nelle ore a venire annunceremo misure di controbilanciamento. Qualunque cosa loro possano fare, noi siamo in grado di fare esattamente lo stesso. E' assolutamente inaccettabile che un paese possa imporre misure unilaterali quando si tratta di commercio".

L'idea di Juncker, a quanto pare, è colpire soprattutto i prodotti simbolo del made in Usa, come i jeans, il bourbon o le cosiddette motociclette chopper, come le Harley Davidson. Ma la situazione resta comunque gravissima per l'Eiuropa, dove l'industria dell'acciaio impiega all'incirca 320mila persone con 170 milioni di tonnellate prodotte ogni anno.

Dopo la Turchia, gli States sono la seconda tra le principali destinazioni per l'export di acciaio europeo, con quasi 5 milioni di tonnellate importate nel solo 2017.