ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attivista dell'Isis a sua insaputa

Lettura in corso:

Attivista dell'Isis a sua insaputa

Dimensioni di testo Aa Aa

Attenti a farvi dei selfie nei luoghi sbagliati perché Isis potrebbe approfittarne. È capitato a un turista sardo. Il malcapitato ha scattato un selfie davanti al Metropolitan Museum of Art di New York e ha pubblicato la foto sui social. Come facciamo tutti. Solo che stavolta l'Isis l'ha copiata, aggiungendo una sciarpa con il logo dello stato islamico e rilanciandola sui social media per fare propaganda contro gli Stati Uniti. Dopo tre mesi di ricerche, l'Fbi è riescita a individuare il turista, attraverso le telecamere di videosorveglianza posizionate davanti al museo, e ha scoperto il nome grazie al pagamento fatto con la carta di credito. Gli agenti sono volati fino in Sardegna, a casa del giovane che, sbalordito e terrorizzato, ha ammesso di avere fatto le vacanze a New York ma di non possedere una sciarpa nera. A quel punto, gli uomini dell'Fbi hanno avuto la conferma: la foto era stata ritoccata dagli uomini in nero.