ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"L'isola e le balene": storia di una comunità contaminata

Lettura in corso:

"L'isola e le balene": storia di una comunità contaminata

"L'isola e le balene": storia di una comunità contaminata
Dimensioni di testo Aa Aa

Sull isole Faroe, tra l'Irlanda e la Scozia, si vive di sola pesca, in particolare di quella alle balene, ma il mercurio ha contaminato la carne dei cetacei esponendo la popolazione a malattie gravi come il Parkinson. La denuncia e contenuta nel documentario "L'isola e le balene", di Mike Day, giovane filmaker scozzese che ha passato gli ultimi 5 anni sull'arcipelago per le riprese: "Penso che abbiamo appena cominciato a scoprire quali conseguenze abbiamo provocato con il nostro comportamento verso la natura e l'inquinamento. Nello studio che abbiamo condotto alcune delle sostanze chimiche che abbiamo rilevato si trovano in circolazione solo da una manciata di decenni e ci sono voluti 30 anni per gli effetti. Dobbiamo applicare un principio di precauzione quando si tratta di usare questi contaminanti ".

E se è vero, come sostiene un rapporto di New Scientist, che la carne di balena non e piu commestibile per l'uomo, forse si smettera nel mondo di dar loro caccia.

Il documetario è in programmazione nelle sale del regno Unito.

Altro da cinema