ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esule russo Glushkov, Londra indaga per strangolamento

Lettura in corso:

Esule russo Glushkov, Londra indaga per strangolamento

Esule russo Glushkov, Londra indaga per strangolamento
Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia britannica ha aperto un fascicolo per omicidio sulla morte dell'esule russo Nikolai Glushkov trovato cadavere lunedì nella sua abitazione londinese, si sospetta uno strangolamento; l'uomo era stato socio dell'oligarca anti-Putin e patron di Aeroflot Boris Berezovski, trovato morto anche lui nella sua casa di Londra, nel 2013.

La notizia dell'indagine per omicidio arriva nel pieno dello scontro tra Russia e Gran Bretagna per l'avvelenamento, in territorio britannico, dell'ex spia russa Skripal e mentre Londra indaga su 14 morti sospette per capire se siano state commissionate dal Cremlino. Tra queste anche quella di Berezovski di cui Glushkov, che ora non può più parlare, disse "sono sicuro sia stato ucciso".