ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Michelin 2018: il mondo della gastronomia in attesa

Lettura in corso:

Michelin 2018: il mondo della gastronomia in attesa

Michelin 2018: il mondo della gastronomia in attesa
Dimensioni di testo Aa Aa

Il mondo della gastronomia - orfano di Paul Bocuse e Gualtiero Marchesi - attende di conoscere i nuovi stellati Michelin.

L'edizione 2018 della famosa guida francese è attesa nelle prossime ore. Quest'anno c'è più suspense perché chi otterrà la seconda o la terza stella non lo saprà in anticipo.

Dovrebbe invece conservare le sue 3 stelle Anne-Sophie Pic, l'unica donna chef a raggiungere questo traguardo da quando la guida è stata pubblicata nel lontano 1900.

La storia secolare della Michelin fa oggi i conti con una crisi di autorevolezza che ha spinto, ad esempio, Sébastien Bras a rinunciare alle tre stelle. "Voglio lavorare in modo più rilassato", ha ammesso lo chef francese.

È la prima volta che si assiste a un ritiro pubblico, nello stesso anno che la Francia perde uno dei più grandi cuochi del XX secolo e tra i padri della Nouvelle Cuisine, Paul Bocuse.