ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il difficile viaggio di Papa Francesco in Cile e Perù

Lettura in corso:

Il difficile viaggio di Papa Francesco in Cile e Perù

Dimensioni di testo Aa Aa

Un viaggio non semplice quello in Cile e Perù, ma forse proprio per questo fortemente voluto da Papa Francesco. Difficile perchè anticipato, nelle ultime ore da attacchi contro chiese cattoliche e da due statue raffiguranti il Cristo date alle fiamme. In ogni caso polizia impegnata a garantire la sicurezza e padre Herrera, portavoce della Commissione nazionale della visita del Papa che getta acqua sul fuoco parlando di semplice vandalismo. 

Bergoglio arriverà lunedi mattina e il suo viaggio sarà caratterizzato da giornate intense specialmente per quanto riguarda il significato politico. 

L'incontro con le comunità indigene che aprirà la via al Sinodo sull'Amazzonia, ma anche le controverse rivelazioni di abusi sessuali commessi da sacerdoti e religiosi sia in Cile che in Perù, ma anche la corruzione che, in queste zone impedisce lo sviluppo e l'incontro con due vittime della dittatura di Pinochet.