ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un serial killer semina il terrore in Pakistan

Almeno otto bambini uccisi negli ultimi due anni in una località nell'est del Paese. Due persone sono morte mentre la folla inferocita stava tentando di dare l'assalto a un posto di polizia. Le forze dell'ordine sono accusate di non fare abbastanza

Lettura in corso:

Un serial killer semina il terrore in Pakistan

Dimensioni di testo Aa Aa

A Kasur, in Pakistan, almeno due persone sono morte a altre tre sono rimaste ferite nel corso di una manifestazione. La protesta era stata indetta in seguito all'ennesimo assassinio di una bambina, prima violentata e poi uccisa.

I due dimostranti sono morti mentre la folla stava tentando di dare l'assalto a un posto di polizia. Le forze dell'ordine sono infatti accusate di non fare abbastanza per ritrovare il presunto serial killer che da due anni semina il terrore in questa località nell'est del Paese.

Lasciata su un mucchio di immondizia

Il corpo dell'ultima vittima, l'ottava, è stato ritrovato su un mucchio di immondizia il nove gennaio. La piccola Zaineb era stata rapita cinque giorni prima.

L'omicidio ha destato viva emozione in tutto il Paese. Anche l'esercito, estremamente potente in Pakistan, esige ora che si faccia al più presto luce sui fatti.