ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nato: foto Erdogan come bersaglio, Turchia richiama truppe

L'ufficiale dell'esercito norvegese è stato individuato e sospeso

Lettura in corso:

Nato: foto Erdogan come bersaglio, Turchia richiama truppe

Dimensioni di testo Aa Aa

La foto del padre della Turchia moderna Mustafa Kemal Ataturk e quella del Presidente turco, Recep Tayyp Erdogan, utilizzate come bersaglio in un’esercitazione della Nato in Norvegia. L’incidente ha rischiato di creare una frattura all’interno dell’Alleanza Atlantica, tanto da spingere il segretario generale, Jens Stoltenberg, a scusarsi ufficialmente con la Turchia.

Un ufficiale norvegese di origine curda ha anche creato un account facebook falso con la faccia di Erdogan, utilizzandolo per scrivere post contro la Nato sulla pagina dell’alleanza Atlantica.

Ankara ha deciso di richiamare il contingente di 40 soldati che partecipava all’esercitazione: “In Norvegia ci hanno scelto come bersaglio durante un’esercitazione militare della Nato – ha detto Erdogan – E c’erano 40 soldati turchi presenti. Così abbiamo deciso di ritirare tutti i nostri soldati. In realtà l’abbiamo già fatto”.

L’ufficiale dell’esercito norvegese che ha utilizzato le immagini di Erdogan e Ataturk come bersaglio è stato individuato e sospeso, per gli altri responsabili è stato aperto un procedimento disciplinare.