ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cinque donne accusano il comico Louis C.K. di molestie


cinema

Cinque donne accusano il comico Louis C.K. di molestie

Il comico e regista statunitense Louis C.K. viene scaricato dalla società di distribuzione del suo nuovo film “Love You, Daddy”. La Ochard ha annunciato che non manderà il film nelle sale, dopo un articolo del New York Times che riporta le accuse di molestie sessuali di 5 donne.

Il comico nel corso degli anni si sarebbe masturbato, o avrebbe tentato di masturbarsi, di fronte a più di una collega. È quanto raccontano Dana Min Goodman e Julia Wolov, duo comico di Chicago.

Dopo queste rivelazioni, la premier giovedì sera a New York del nuovo film, in cui il regista è anche protagonista, è stata annullata. La Hbo ha annunciato che eliminerà le sue opere passate dai contenuti on demand e lo ha espulso dalla speciale serata di beneficenza che si terrà questo mese.

A Hollywood è una corsa contro il tempo per rimpiazzare le star conivolte nell’effetto domino innescato dalle accuse di molestie contro Harvey Weinstein. Sarà Christopher Plummer a rimpiazzare Kevin Spacey in “Tutti i soldi del mondo”, il film sul rapimento di Paul Getty.

“L’obiettivo è quello che il film ottenga delle nomination e vinca il maggior numero di premi. Ed è impossibile che un film di Kevin Spacey sia nominato, figuriamoci se possa vincere un qualsiasi premio – spiega l’agente cinematografico, Jonathan Shalit – Questo film sarebbe morto prima di uscire. E infatti, nessun giornale lo sta recensendo, nessuna stazione televisiva ne mostra degli estratti. Il film al momento è su un binario morto”.

L’industria dello spettacolo cerca di cancellare i volti delle star coinvolte nello scandalo e ridurre i danni. The show must go on.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
"Coco" cartone sull'aldilà in salsa messicana

cinema

"Coco" cartone sull'aldilà in salsa messicana