ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terrore a Kabul: assalto alla tv pashtun

L'attentato è stato rivendicato dall'Isil, 2 morti; le forze speciali afghane hanno fatto un buco nel muro di cinta per salvare i dipendenti

Lettura in corso:

Terrore a Kabul: assalto alla tv pashtun

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono entrati travestiti da poliziotti, buttando granate. Così hanno ucciso un agente della security e ne hanno ferito un altro. Nel frattempo qualcun altro penetrava nell’edificio e sparava sui dipendenti.
Si è concluso dopo due ore di terrore l’attacco ai danni della tv privata in lingua pashtun Shamshad a Kabul.
Il commando ha ferito 20 persone, 2 i morti: un uomo di guardia e un terrorista; l’attacco è stato reclamato dal sedicente stato islamico.
Le forze speciali di sicurezza afghane per interrompere l’assalto sono entrate nell’edificio facendo un buco nel muro di cinta. Nella tarda mattina di martedì dopo un’interruzione sono riprese le trasmissioni, con il racconto della mattinata d’inferno. L’ennesima a Kabul, martoriata da attentati talebani e dell’Isil e dove sempre più spesso nel mirino ci sono i giornalisti, categoria per cui l’Afghanistan è il secondo Paese più pericoloso al mondo dopo la Siria.