ULTIM'ORA

Forum IFSWF di Astana: nuove tecnologie per fare business

Forum IFSWF di Astana: puntare sulle tecnologie per fare business

Lettura in corso:

Forum IFSWF di Astana: nuove tecnologie per fare business

Dimensioni di testo Aa Aa

Forum IFSWF di Astana: puntare sulle tecnologie per fare business

Quest’anno l’annuale meeting dell’Associazione Internazionale dei Fondi Sovrani, si è tenuto ad Astana. Obiettivo: esplorare nuove frontiere e mercati. Nell’era dell’economia digitale, il Kazakistan sta cercando diverse opportunità per affrontare nuove sfide.

Una gestione diversa del rischio, nuove tendenze negli investimenti, specie nel settore digitale. Sono stati alcuni dei temi principali affrontati in questo IX summit del Forum, alla presenza di oltre 200 partecipanti provenienti da 30 paesi. La compagnia Samruk Kazyna, che gestisce oltre 67 miliardi di beni, si è detta pronta a diversificare il suo portafoglio di investimenti in un paese come il Kazakistan dove il 65% delle sue esportazioni proviene dalla produzione petrolifera.

Sviluppo del settore green

La Samruk-Kazyna Joint Stock Company è stata fondata nel 2008. La holding, di proprietà del governo, ha recentemente firmato un accordo preliminare di cooperazione con la Banca mondiale per un lavoro socio-economico comune sullo sviluppo green. Baljeet Kaur Grewal, Managing Director of Strategy della compagnia ci spiega che quello che per loro è molto importante, in questo momento, nella gestione fondi, è la diversificazione nei settori non petroliferi dell’economia che includono il settore della tecnologia ecologica e il settore dei pannelli solari.

Corsa al digitale per le società

La corsa al digitale è diventata una priorità per le economie emergenti, a partire dall’Asia centrale che sta guardando alle ultime tendenze in fatto di tecnologia come un modo anche per fare business. Durante il Forum, Samruk Kazyna ha firmato con General Electric un accordo preliminare di cooperazione, con l’obiettivo di creare un ecosistema digitale sostenibile per le società industriali del fondo, oltre ad altre potenziali imprese in Kazakistan.

“Credo che l’Asia centrale, e in particolare il Kazakistan, che è la più grande economia del continente, sia ben posizionata, si trova tra l’Asia e l’Europa, tra l’est e l’ovest; sta facendo enormi progressi in fatto di tecnologie per incrementare la sua crescita”, ci spiega Deborah Sherry General Manager, della GE Digital Europe. Yerzhan Tutkushev Co-Managing Director of Emerging Sectors, della Samruk-Kazyna ci racconta che l’azienda in questo momento si sta occupando di nuovi settori per sviluppare infrastrutture, economia digitale, o agricoltura. “Le risorse per le infrastrutture sono abbastanza facili da trovare, così come le persone o le competenze, ma serve lavorare molto velocemente quando si tratta del settore digitale.”

Uso delle tecnologie avanzate e innovative

L’introduzione di tecnologie innovative e il trasferimento del know-how in molti settori è una priorità fondamentale per Astana. Molte aziende, che rientrano nel portfolio della Samruk Kazyna, stanno seguendo il National Business Transformation Program come l’azienda Kazpost. Askarbek Alshanbayev. Direttore e-commerce, di Kazpost: “E’ la società nazionale delle Poste del Kazakistan. Noi forniamo serrvizi postali finanziario e logistica, ma voglio mostrarle meglio quello che facciamo. Noi utilizziamo macchine di smistamento dei pacchi, al giorno d’oggi ricevere posta o pacchi è molto semplice, sbrigativo, ed è un servizio self-service, le persone non hanno bisogno di fare la coda, li devono solo portare a controllare e nulla di più.”

L’uso di tecnologie avanzate da parte di importanti aziende, come Kazpost, è un fattore chiave per raggiungere traguardi ambiziosi, il Kazakistan vuole diventare leader nel settore dell’innovazione e dell’high-tech. E a quanto sembra è sulla giusta strada tra i paesi dell’Asia centrale.