ULTIM'ORA

Centinaia di persone sono scese in strada ad Austin, in Texas, per protestare contro la nuova legge che punisce le città santuario, così definite perché si rifiutano di collaborare con gli enti federali e accolgono i migranti anche se sprovvisti di permesso di soggiorno.

La norma consente alla polizia di chiedere a chiunque informazioni e dettagli circa lo status da immigrati e impone alle autorità locali di cooperare con quelle federali e di applicare le leggi sull’immigrazione.

Altri No Comment